Astrologia Vedica con Deva Kaur - Previsioni Settimanali dal 3 Agosto al 9 Agosto 2015


I segni zodiacali, i pianeti e le dimore lunari indicano la direzione in cui le forze della natura si stanno muovendo. Il modo migliore per utilizzare queste forze è cominciare a conoscerle, esse ci conducono in aree di riflessione interiore come nessun altro sistema di simboli è in grado di fare.

Conoscere e saper interpretare i simboli celesti, ci insegna come meglio utilizzare le “correnti energetiche” che si muovono nel cielo del sistema solare a cui apparteniamo. Le dimore lunari sono una parte molto importante dell’astrologia vedica e godono di grande importanza presso gli astrologi indiani. Il mito narra che Chandra (Luna), di sesso maschile secondo i Veda, si sposta nel cielo e va in visita alle sue 27 mogli, le dimore lunari, appunto.

Ogni moglie possiede differenti qualità e Chandra ne rispecchia le caratteristiche e le invia, con i suoi raggi, sulla terra. La conoscenza della natura di ogni dimora ci suggerisce validi strumenti per comprendere le qualità con cui ci agganciamo alla ruota del tempo.

Previsioni Settimanali dal 3 Agosto al 9 Agosto 2015

La settimana si apre con la LUNA nel segno d’acqua Pesci, la dimora lunare è REVATI il cui simbolo è un pesce. La divinità della dimora è PUSHAN: è uno degli Adityas, forma nutriente del dio Sole, il simbolo del nutrimento è il latte. E’ divinità che protegge il bestiame che pascola, si nutre e produce latte, inoltre, Pushan protegge i sentieri e le strade che dobbiamo percorrere .... Esiste una posizione delle mani “Pushan mudra” che aiuta nei casi di mal di stomaco e intossicazione.

La dimora lunare garantisce protezione negli spostamenti. Facilitazione nei viaggi al di là del tempo e dello spazio. Chi nasce con la Luna in questa dimora, amerà viaggiare e prendersi cura degli altri. Amerà le arti e possiede doti creative. Chiunque abbia la Luna nel segno Pesci nel proprio tema natale, controlli il grado del pianeta, forse Revati è la sua dimora che occupa i gradi dal 16°40’ al 30° del segno. Nella serata di sabato, Marte lascia il segno Cancro e fa il suo ingresso nel segno di fuoco Leone dove si troverà più a suo agio.

ARIETE: Inizio di settimana pigro e sonnolento. Da martedì prenderai il via quando la Luna entrerà nel tuo segno e ti darà una bella spinta di energia. Intanto anche Venere è tornata nel Leone e ti propone novità in amore.

TORO: Buona partenza per te che armonizzi perfettamente la tua energia con questa Luna d’acqua che, in accordo con Marte, nella serata ti fa trascorrere momenti sereni in compagnia di amici. Hai bisogno di risorse nuove per poter far prendere il volo ai tuoi progetti.

GEMELLI: Ora inizi a diventare più consapevole del tuo potenziale, anche se dovrai sostenere uno scontro o, in positivo, un chiarimento con qualcuno. Comunque vadano le cose ne uscirai arricchito. Venere ti dà maggiore fiducia in un incontro d’amore.

CANCRO: Armonia lunare per un inizio di settimana tutto per te. Ti accorgerai, soprattutto in serata, che raccogli consensi e riesci a entrare, senza esitazione, in empatia con le persone nuove che ti saranno accanto. Hai molto bisogno di sentirti amato.

LEONE: C’è sempre una grande spinta dentro di te, complici tanti pianeti a tuo favore o nel tuo segno. Venere ti invita a vedere con più calma e distacco una storia d’amore o un incontro poco convincenti. A fine settimana anche Marte entra nel tuo segno.

VERGINE: Forte è il desiderio di farti valere, sei più sicuro di te, supererai incertezze e dubbi. Sai benissimo di avere impegnato tutto te stesso in ciò che ti è stato chiesto di realizzare e ora attendi una ricompensa adeguata.

BILANCIA: Qualche piccolo contrasto in partenza, poi tutto si appiana e ti sentirai più forte e deciso. In alcuni momenti la tua carica sembra essere un fiume in piena. Il nodo lunare nord, Rahu, sosta nei primi gradi prima di lasciare il tuo segno: ricevi utili strumenti per integrare importanti esperienze.

SCORPIONE: Se alcuni eventi  sono taglienti e, forse, difficili da elaborare puoi star certo che impari una lezione che aumenta la tua autostima e fiducia in te stesso. Il prezzo di una maggiore stabilità è elevato, il risultato è certo.

SAGITTARIO: L’aspetto più potente della tua vita in questo momento è dato dal desiderio di intraprendere nuovi studi, viaggiare, entrare in una diversa dimensione spirituale.Ti sono offerte molte opportunità rifletti con attenzione prima di intraprendere una scelta.

CAPRICORNO: Trasformazione e rigenerazione sono le esperienze che ti troverai ad affrontare in questa settimana. Marte è ancora all'opposizione e alcune sfide sono inevitabili fino a sabato. Arriveranno alcune  risposte utili a fine della settimana.

ACQUARIO: Hai bisogno di un cambiamento decisivo, tanti pianeti nella tua casa settima in questa settimana, ti spingeranno a specchiarti nelle persone che ti circondano e riconoscere quanto è importante la loro alleanza.

PESCI: Giornate impegnative, inizi con una buona carica grazie alla Luna nel segno che ti dà una vera spinta a guardarti intorno e instaurare interazioni importanti per un supporto autentico in un progetto. Comprenderai di quali energie hai maggiore bisogno.

Patrizia Deva Kaur Marapodi
Inizia lo studio dell’astrologia nel 1980 presso l’astrologa Maria Teresa Capobianchi, a Roma. Dal 1982 inizia la sua ricerca personale autodidatta per approfondire i temi dei simboli e miti e la loro relazione con i movimenti planetari. Nello stesso periodo conosce il Maestro SSS Yogi Harbhajan Singh, da cui riceve il nome spirituale Deva Kaur. Dal 1983 inizia una pratica assidua e costante del Kundalini yoga. Compie molti viaggi in oriente, soprattutto in India dove decide di stabilirsi nel 1990. Trascorre ben dieci anni nella terra madre dello Yoga. Approfondisce varie tecniche di meditazione, si confronta con astrologi locali e studia presso di loro i temi dell’astrologia indiana, per poter comprendere a fondo la forte interazione di questa vera “scienza di vita” nei ritmi che regolano la quotidianità in India. In tal modo, integra quanto appreso in precedenza e sviluppa una propria, personale metodologia interpretativa del tema natale. Dall’anno 2000 vive e lavora a Roma. Per contatti scrivi a pmarapodi@gmail.com
-
Ti è piaciuto questo articolo ?
Iscriviti a Sat Nam Newsletter e riceverai gratuitamente articoli, informazioni e suggerimenti sullo Yoga. Riceverai inoltre i link di accesso a 2 videolezioni complete in italiano di Kundalini Yoga con Onkar Singh Roberto.

La Benedizione di vivere come Raj Dharam Kaur


Dal Centro Yoga & Massaggi Sat Nam, siamo felici di annunciare al mondo l'arrivo di un nuovo Nome Spirituale per una delle nostre praticanti di Kundalini Yoga. L'angelica Maria Vittoria ha richiesto ed ottenuto la benedizione di vivere come Raj Dharam Kaur. Nel fare gli auguri, con il suo consenso pubblichiamo la lettera che ha ricevuto dalla 3HO:

Sat Nam, cara sorella nel Divino.

La tua richiesta per un nome spirituale è stata ricevuta con gratitudine.

Sei stata benedetta per vivere come Raj Dharam Kaur, la nobile Principessa/Leonessa che sperimenta il flusso divino di Dio attraverso il cammino senza paura sul sentiero della rettitudine.

Raj significa flusso divino, nobile, regale, che governa con saggezza. Dharam è chi cammina senza paura sul sentiero della rettitudine. Tutte le donne ricevono il nome Kaur - la Principessa/Leonessa di Dio che cammina con grazia attraverso la sua vita. Yogi Bhajan ha insegnato che ogni donna può raggiungere questo stato divino e ha incoraggiato tutte a manifestarlo.

Usa la piena capacità del tuo nome, Raj Dharam Kaur, per manifestare il dono della tua anima - che tu esprimi facilmente la divinità regale nella tua vita, camminando con coraggio sul retto sentiero del Dharma. Ricorda Dio ad ogni respiro, per fondere i tuoi pensieri e le tue azioni con il Suo flusso divino. Dove c'è Dharma, non c'è Karma. Vivi questa vita di coscienza superiore e gli altri saranno ispirati ed elevati senza sforzo dalla forza regale e nobile, dalla saggezza e radianza della tua proiezione e  della tua leadership.

La potenza del tuo nome spirituale è che più lo pronunci e ascolti, tanto più permea il tuo essere, aprendoti all'esperienza del suo NADH (la corrente sonora interiore universale). Fonditi consapevolmente con la vibrazione del NADH per entrare in armonia con il tuo destino più elevato.

Possa il tocco di Dio portarti conforto e pace, affinché tu diffonda il tuo splendore per elevare gli altri.

Nel Nome del Cosmo che prevale attraverso ciascUNO e del Santo Nome che sostiene il mondo.

Molte benedizioni,
Nirinjan Kaur
Direttore dei Nomi Spirituali
-
Ti è piaciuto questo articolo ?
Iscriviti a Sat Nam Newsletter e riceverai gratuitamente articoli, informazioni e suggerimenti sullo Yoga. Riceverai inoltre i link di accesso a 2 videolezioni complete in italiano di Kundalini Yoga con Onkar Singh Roberto.

Tecnica di Respirazione per Bilanciare le Energie Nervose


Questa meditazione porta l'intero sistema nervoso e il sistema ghiandolare in equilibrio. Mettendo insieme i pollici nel mudra, lo sciatico (nervo) viene neutralizzato nel punto dell'ego (il pollice rappresenta l'energia dell'ego). Questo particolare equilibrio fa pressione su alcuni punti meridiani nelle spalle.  (Per un'ampia raccolta di pubblicazioni sul Kundalini Yoga acquistabili online clicca qui).

Siedi in posizione facile con la spina dorsale dritta. Piega i gomiti in modo che le mani siano al livello del centro del cuore, a pochi centimetri dal corpo, palmi rivolti verso il petto. Posiziona il palmo della mano destra contro il dorso della mano sinistra. Tieni mani e avambracci paralleli al terreno, in modo che le dita della mano destra puntino verso il lato sinistro e le dita della mano sinistra verso il lato destro. Premi insieme le punte dei pollici. Gli occhi sono chiusi per nove decimi. Inspira profondamente attraverso il naso e con calma trattieni il respiro dentro per 15-20 secondi. Espira completamente attraverso il naso e con calma trattieni il respiro fuori per 15-20 secondi. Concentrati sul respiro. "Il legame tra te e Dio, è il respiro. Sii consapevole del respiro totale in tutte e tre le forme." "L'aria deve uscire tutta fino in fondo sulla espirazione, in modo che tutte le valvole cardiache abbiano uguale pressione; il cervello e il sistema nervoso centrale attiveranno il sistema di sopravvivenza per alcuni secondi". Proseguire per 3-5 minuti.

"Questa meditazione porta l'intero sistema nervoso e il sistema ghiandolare in equilibrio. Mettendo insieme i pollici nel mudra, lo sciatico (nervo) viene neutralizzato nel punto dell'ego (il pollice rappresenta l'energia dell'ego). Questo particolare equilibrio fa pressione su alcuni punti meridiani nelle spalle". "Siate consapevoli che, anche con il respiro fuori, siete ancora vivi. Un sacco di problemi in famiglia e nelle relazioni sociali, sono lì perché non si ha il controllo del respiro. La bellezza della vita è basata sul respiro. Il respiro è il legame tra te e Dio e il soffio della vita è ciò che ti dà la sensibilità del tuo l'ambiente. "Fate questo esercizio a pranzo o in qualsiasi momento si desidera essere più lucidi e avere un vantaggio su un'altra persona. Equilibra tutte le energie nervose e tutto il sistema ghiandolare, per sintonizzarlo alla massima efficienza. Si può aumentare l'efficienza fino al punto di sconfiggere la morte. Non c'è bisogno di prendere "eccitanti" o "tranquillanti". Il soffio di vita è in grado di bilanciarti ogni volta che vuoi". (Yogi Bhajan)

Tratto da "Praana, Praanee, Praanayam"; traduzione di Onkar Singh Roberto
-
Ti è piaciuto questo articolo ?
Iscriviti a Sat Nam Newsletter e riceverai gratuitamente articoli, informazioni e suggerimenti sullo Yoga. Riceverai inoltre i link di accesso a 2 videolezioni complete in italiano di Kundalini Yoga con Onkar Singh Roberto.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+