La Meditazione sul Battito del Cuore


Prenditi il tempo ogni giorno per stare con il respiro, il battito cardiaco e le sensazioni nel tuo corpo. In questi modi semplici, puoi rilassarti, essere presente e godere la vita. (Per un'ampia raccolta di pubblicazioni sul Kundalini Yoga acquistabili online clicca qui)

Banner Centro Yoga & Massaggi Sat Nam
Quando la nostra auto-analisi ci confonde e i nostri pensieri ci rendono ansiosi, è molto utile ricordare le parole di Yogi Bhajan, "Non c'è niente di giusto o sbagliato, il pensare lo rende tale, e si può pensare in entrambi i modi".

Troppi pensieri fanno una marmellata delle onde cerebrali e bloccano la consapevolezza della nostra esistenza sottile. Noi sviluppiamo la consapevolezza della nostra identità animica e la nostra realtà personale/spirituale, ad un livello di sensazione non-verbale, non-pensante, intuitivo.

Possiamo farlo avendo una pratica regolare del collegamento con il nostro respiro, ascoltando il nostro battito cardiaco e prestando attenzione a come ci sentiamo nel nostro corpo quando siamo soli e quando interagiamo con gli altri e partecipiamo a situazioni diverse.

Prenditi il tempo ogni giorno per stare con il respiro, il battito cardiaco e le sensazioni nel tuo corpo. In questi modi semplici, puoi rilassarti, essere presente e godere la vita. Più volte al giorno, per passare il tempo, e prima di andare a dormire - chiudi gli occhi e stai con te. Sii onesto. Sii tu. Yogi Bhajan ci ricorda, "Quando la tua autostima è auto-soddisfatta, tu cominci a vivere".

Vuoi essere bella/o ? Il nostro viso rivela i nostri sentimenti interiori e gli stati d'animo. Yogananda offre queste parole ispirate, "Il tuo volto è uno specchio che rivela ogni cambio di sentimento. I tuoi pensieri e le emozioni, come le onde, fluiscono e rifluiscono nei muscoli facciali, alterando continuamente il tuo aspetto. Ognuno che incontri, vede e reagisce a queste espressioni facciali di ciò che stai interiormente pensando e sentendo".

Scatta una foto di te stesso prima e dopo la seguente meditazione o dopo qualsiasi altra meditazione e pratica del Kundalini Yoga. Scopri come il tuo viso parla dello stato interiore del tuo essere.

Meditazione sul Battito del Cuore
Siedi comodamente con la spina dorsale dritta. Con le quattro dita della mano destra, senti il polso sul braccio sinistro. Metti le dita in una linea retta, con leggerezza, in modo che puoi sentire il polso in ogni dito. Le mani possono riposare in grembo. Metti a fuoco i tuoi occhi, leggermente chiusi, sul punto della fronte tra le sopracciglia. Ad ogni battito del cuore, mentalmente ascolta il suono "SAT NAM". Continua per 11 minuti, poi con la pratica arriva fino a 31 minuti.

Se non sai come meditare o se vuoi sviluppare la capacità di concentrazione in azione, questa è una bella tecnica. Questa è la meditazione per chi non può meditare. Ti consente di controllare la tua reazione ad ogni situazione e può portare dolcezza e capacità di focalizzazione alla mente più scandalosamente dispersiva.

Quando sei sdraiato, metti le mani sul cuore o sull'ombelico per sentire il battito. Puoi preferire di sentire il tuo battito cardiaco in un'altra parte del corpo. Va bene anche così. (Per un'ampia raccolta di pubblicazioni sul Kundalini Yoga acquistabili online clicca qui)

Fonte: Guru Rattana Kaur; Traduzione: Onkar Singh Roberto
-
Ti è piaciuto questo articolo ?
Iscriviti a Sat Nam Newsletter e riceverai gratuitamente articoli, informazioni e suggerimenti sullo Yoga. Riceverai inoltre i link di accesso a 2 videolezioni complete in italiano di Kundalini Yoga con Onkar Singh Roberto.

Polpette di Tofu e Quinoa - Le Ricette Vegetariane di Anantkar Kaur


Ingredienti (acquistabili online qui):
250 gr di tofu; 100 gr di quinoa; Salsa di soia; Peperoncino; Curcuma; Prezzemolo; Basilico; Aglio, cipolla e carota; Olio di girasoli; Farina di ceci per impanare.

Banner Centro Yoga & Massaggi Sat Nam
Esecuzione:
Mettere il tofu a macerare nel tamari con un pò di peperoncino spezzettato. Nel frattempo preparare un soffritto con olio, aglio, cipolla e carota in una pentola di medie dimensioni. Lavare la quinoa e metterla ad insaporire nel soffritto aggiungendo un cucchiaino di curcuma; amalgamare bene e coprire con acqua in quantità doppia rispetto alla quinoa; far prendere il bollore e poi abbassare e coprire.

Lasciar cuocere la quinoa fino a quando i chicchi non saranno completamente aperti e di un colore opalescente. Frullare il tofu e metterlo con la sua salsa di marinatura direttamente nella pentola dove si trova la quinoa. Aggiungere il prezzemolo ed il basilico tritati. Aggiustare di sale, aggiungendo all’occorrenza della salsa di soia. Amalgamare bene il tutto.

Qualora l’impasto dovesse risultare troppo morbido per fare delle polpette, aggiungere un pò di farina di ceci a seconda del proprio gusto. Formare delle palline di dimensione a piacere ma non troppo grandi e rotorarle nella farina di ceci. Friggere nell’olio di girasoli ben caldo e …. buon appetito !

Per saperne di più:
Lo sapevate che la quinoa è originaria del Sud America e viene spesso erroneamente considerata un cereale ? In realtà, non appartiene alla famiglia delle graminacee ed è invece, imparentata con gli spinaci. Tant’è che le sue foglie si possono cucinare allo stesso modo ed il sapore è molto simile. E' definito pseudo cereale e grazie alle sue caratteristiche, rappresenta comunque una valida alternativa ai cereali.

La quinoa non essendo una graminacea, non contiene glutine, è quindi un alimento adatto a chi soffre di celiachia. Ha numerosissime proprietà nutritive. È molto ricca di proteine, carboidrati e fibra alimentare. Nella sua composizione sono presenti due aminoacidi essenziali molto importanti per il funzionamento dell’organismo: lisina e metionina; quest’ultimo aiuta il metabolismo dell’insulina. Contiene, infine, una buona quota di minerali e vitamine, in particolare magnesio, vitamina C e vitamina E.

La quinoa è particolarmente energizzante: 100 grammi apportano circa 350 calorie. Essendo un alimento molto nutriente, il suo consumo è consigliato soprattutto ai bambini, alle donne in gravidanza, agli sportivi e ai convalescenti. Il suo elevato contenuto proteico la rende una valida alternativa rispetto agli alimenti proteici di origine animale. E’ un valido alleato del sistema cardiocircolatorio, intestino, muscoli.

Anantkar Kaur
Insegnante di Kundalini Yoga
-
Ti è piaciuto questo articolo ?
Iscriviti a Sat Nam Newsletter e riceverai gratuitamente articoli, informazioni e suggerimenti sullo Yoga. Riceverai inoltre i link di accesso a 2 videolezioni complete in italiano di Kundalini Yoga con Onkar Singh Roberto.

Sono una grassa Yogini


Sono una grassa Yogini di colore e penso che facciamo un enorme disservizio alla nostra cultura, quando pubblichiamo solo immagini di Yoga che sono limitate alle magre e giovani praticanti bianche. (Per un'ampia raccolta di libri sullo Yoga acquistabili online clicca qui)

Banner Centro Yoga & Massaggi Sat Nam
Sono una grassa Yogini di colore che incontra spesso persone che dicono che non possono fare Yoga. Proprio questa mattina, mentre stavo accompagnando mia mamma all'appuntamento col medico, la sua pressione era alta. Le ho chiesto di iniziare a meditare. Si è seduta in silenzio e ha cominciato a respirare lentamente. Abbiamo poi misurato di nuovo la pressione sanguigna, che ha cominciato a scendere sotto i nostri occhi. Il potere del respiro può essere sorprendente.

L'infermiera dello studio mi ha detto che non poteva fare Yoga o meditare. "Non posso piegarmi come una contorsionista e la mia mente non si spegne". Le ho detto che l'avrei potuta aiutare. Le ho detto che non c'è bisogno di essere flessibili, sottili o giovani, contrariamente a ciò che si vede ovunque. Le ho chiesto se poteva respirare ? Ha detto sì. Vuoi essere più rilassata ? Ha detto di sì. Vuoi ridurre lo stress ? Sei disposta a imparare qualcosa di nuovo ? Lei ha detto di sì, e io le ho detto che è tutto quello che serve per fare Yoga.

Penso che facciamo un enorme disservizio alla nostra cultura, e ad ognuno di noi, quando pubblichiamo solo  immagini di Yoga che sono limitate alle magre e giovani praticanti bianche. Le più popolari pubblicazioni di Yoga soddisfano un mercato d'elite, che in realtà rappresenta solo un piccolo frammento della popolazione. Emarginiamo tutti gli altri e li dissuadiamo dal tentare una pratica che potrebbe cambiare le loro vite. Rendiamo lo Yoga come un modo per diventare come le celebrità e avere un bel sedere, ma manchiamo l'essenza della pratica. Lo Yoga è conoscere se stessi e entrare in comunione con il Divino. Nella nostra cultura siamo super indaffarati e altamente stressati. Abbiamo bisogno di strumenti per far fronte alla vita di tutti i giorni. Lo Yoga può essere questo strumento se lo apriamo a tutti. Per fare questo, abbiamo bisogno di andare oltre gli stereotipi. Perché non pubblicare immagini di chiunque, mentre sta facendo Yoga ?

Tutti i tipi di corpo, sesso, età e colore fanno Yoga. La pratica è stata sviluppata dalla gente olivastra dell'India ed è stato dirottata dalla cultura occidentale. Questo è assolutamente ingiusto. E' tempo di dire a tutti gli inserzionisti, ai media e alla società che questo non è accettabile. Lo Yoga è per tutti noi. Se vogliamo essere il cambiamento nel mondo dobbiamo cominciare da noi stessi. Essere una parte del cambiamento, sostenere l'inclusione nello Yoga.

Fonte: Dianne Bondy; Traduzione: Onkar Singh Roberto

(Per un'ampia raccolta di libri sullo Yoga acquistabili online clicca qui)

-
Ti è piaciuto questo articolo ?
Iscriviti a Sat Nam Newsletter e riceverai gratuitamente articoli, informazioni e suggerimenti sullo Yoga. Riceverai inoltre i link di accesso a 2 videolezioni complete in italiano di Kundalini Yoga con Onkar Singh Roberto.

Nuovi Orari di Lezione per il Kundalini Yoga e Nuove Formule di Partecipazione al Centro Yoga & Massaggi Sat Nam


Da Lunedì 3 Marzo 2014 sono disponibili altri orari per le Lezioni di Gruppo di Kundalini Yoga. E' ora attiva la lezione delle ore 19:00 del Mercoledi e quella delle ore 10:00 del Sabato. Tutti gli altri orari restano invariati. Inoltre è ora disponibile la formula per partecipare a Tutte le Lezioni della settimana. Per la tabella completa degli orari e per visionare tutte le Formule di Partecipazione vai su www.satnam.it

Si tratta di una ulteriore occasione per praticare (anche con costanza) e ottenere un grande beneficio. Sappi decidere per il meglio. 

Centro Yoga & Massaggi Sat Nam
Via di Torrevecchia 590 Roma
Tel. 3355386842 | www.satnam.it
-
Ti è piaciuto questo articolo ?
Iscriviti a Sat Nam Newsletter e riceverai gratuitamente articoli, informazioni e suggerimenti sullo Yoga. Riceverai inoltre i link di accesso a 2 videolezioni complete in italiano di Kundalini Yoga con Onkar Singh Roberto.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+